PRIORITA' ALLA SCUOLA!

l'AGAC aderisce alla manifestazione di sabaro 23 maggio: PRIORITA' ALLA SCUOLA!


Sabato 23 maggio ore 15.30


Ci ritroviamo davanti al MINISTERO DELL'ISTRUZIONE per una catena umana che non si tocca, a distanza di sicurezza, con le mascherine e secondo i regolamenti vigenti, e con i nostri bimbi.




Nessuna idea su come intervenire nelle scuole mentre erano chiuse, nessuna proposta su come riaprirle a maggio, a oggi ancora nessun piano concreto su come ricominciare l’anno scolastico a settembre con più insegnanti e personale e la possibilità di pensionamenti per lavoratori e lavoratrici in età a rischio.


A settembre, a ben sei mesi dalla chiusura, di emergenza non si potrà più parlare.

Allora la parola la prendiamo noi: insegnanti, educatori/educatrici, genitori e studenti/esse.

La didattica a distanza è la didattica dell’emergenza, a settembre VOGLIAMO SCUOLE APERTE e DIDATTICA IN PRESENZA.

Il ministero deve fin da ora operare per rendere agibili le strutture esistenti e per costruirne di nuove, temporanee, sostenibili, per accogliere tutti i soggetti che fanno la scuola.


La scuola va riaperta. A settembre non vogliamo sperimentazioni.

La scuola va riaperta. A settembre non vogliamo turni nella scuola dell’obbligo.

La scuola va riaperta. Anche i nidi, che sono un servizio pubblico essenziale.

La scuola va riaperta. Le classi siano formate da meno student*.

La scuola va riaperta perché solo la scuola aperta offre inclusione, uguaglianza, possibilità di crescita per bambin* e ragazz*.

La scuola va riaperta perché solo insieme possiamo rispettare e sostenere ogni diversità.

La scuola va riaperta perché solo la scuola aperta può fermare la dispersione scolastica.

La scuola va riaperta perché la scuola deve essere in presenza e in continuità.

La scuola va riaperta perché solo così può essere regolare e continuativa.


La scuola va riaperta in sicurezza perché l’istruzione è un diritto e perché bambin* e ragazz* a scuola ci vogliono tornare.

Più risorse per la riapertura della scuola e il potenziamento in presenza.


Perché la scuola sia un luogo riaperto, accogliente e sicuro per TUTT*.


Sabato 23 maggio ore 15.30

Ci ritroviamo davanti al ministero dell'Istruzione per una catena umana che non si tocca, a distanza di sicurezza, con le mascherine e secondo i regolamenti vigenti, e con i nostri bimbi.


DISTANZIAMENTO OBBLIGATORIO DI 2 METRI TRA PERSONE E/O NUCLEI FAMILIARI e USO OBBLIGATORIO di MASCHERINA


Dettagli sull'iniziativa: https://www.facebook.com/events/933529853757321/

9 visualizzazioni

I nostri sostenitori

trelibrettisulcomo.png
ghirigoro.png

AGGIORNAMENTO INFORMATIVA SULLA PRIVACY (G.D.P.R.)

A partire dal 25 maggio 2018 è in vigore il nuovo Regolamento Europeo n. 679/2016 (“GDPR”) sulla protezione dei dati personali. L’Associazione Genitori Appio Claudio, in linea con il GDPR e nel rispetto del principio di trasparenza, ha  aggiornato la propria Informativa Privacy di cui ti invitiamo a prendere visione cliccando qui. Il documento contiene importanti informazioni su come la nostra associazione raccoglie, utilizza, condivide e conserva i tuoi dati personali e su quali sono i tuoi diritti. Non preoccuparti, non abbiamo effettuato nessuna modifica alle modalità di utilizzo dei tuoi dati personali, semplicemente condivideremo con te maggiori dettagli utili per comprendere come gestiamo i tuoi dati che per noi sono informazioni da difendere e tutelare.

Direttivo AGAC

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now